Zeolite
La Zeolite è un minerale microporoso di origine vulcanica, si forma dall'unione tra lava incandescente e acqua di mare ed è composta da migliaia di piccoli canali che la rendono un potente detossificante, in grado di legare a sé e trascinare fuori dall'organismo, molti tipi di tossine metalli pesanti e radicali liberi, sostanze inquinanti, farmaci.
Zeolite

La Zeolite è sia antiossidante che assorbente, e viene eliminata tramite le feci, dopo aver svolto la sua azione ripulente nell'apparato gastrointestinale, che attraversa senza essere assorbita, venendo poi espulsa nelle feci.

La Zeolite è in grado di disintossicare i nostri organi, per ridurre l'ossidazione, chelare i metalli ed altre sostanze dannose.

Utilità
 Superare situazioni di elevato stress fisico come convalescenza o trattamenti farmacologici Compresa chemioterapia e radioterapia
 Anti radicali liberi, per aiutare la riduzione dello stress ossidativo
 Difesa contro agenti foto ossidativi (nelle patologie oculari)
 Riduzione dell'ammoniaca nell'organismo
 Assorbimento e disattivazione delle tossine
 Chelazione di metalli pesanti

In veterinaria come in umana la Zeolite, è particolarmente indicata nelle forme di Insufficienza Renale , qualora non fosse presente stipsi, per ridurre la formazione di ammonio nell’intestino, per contrastare l’eccesso di radicali liberi che il paziente malato produce in gran quantità. 
La zeolite viene adoperata anche per uso esterno per la cura delle piaghe favorendo la pulizia e la cicatrizzazione, può essere associata ad antiacidi e vitamina C che ne potenzia gli effetti.
N.B. Non utilizzare in caso di stitichezza cronica. 



Cristina Melotti
Naturopata


www.gattocicovablog.it

Zeolite