GattoCiCova Omeopatia Veterinaria Naturopatia Medicina  
 
 

 

GattoCiCova

                                                                 

GattoCiCova

 

  ITA ENG SLO ESP FRA TED

 


 

 


Gli animali dei circhi non hanno nulla in comune con i loro simili che vivono in natura...

 

Gli animali dei circhi non hanno nulla in comune con i loro simili che vivono in natura:  completamente snaturalizzati  privati nel modo più violento delle loro esigenze etologiche e biologiche...


 

vai al sito macrolibrarsi

 


 

 

Gli animali che vediamo nei delfinari, vivono in condizioni pietose e vengono costretti a comportamenti contrari alla loro natura etologica...

 

Pancreatite nel Cane

La Pancreatite nel Cane

La Pancreatite nel Cane è una infiammazione del Pancreas che può essere sia acuta che cronica, è importante la prevenzione alimentare e fare attenzione ai cereali e ai carboidrati contenuti nei cibi confezionati.

Se nell'uomo le Pancreatiti acute o recidivanti sono state messe in correlazione soprattutto con l'abuso di alcol di farmaci e un alimentazione scorretta, ovviamente la Pancreatite nel Cane e nel Gatto escluso il fattore "alcolici", è provocata dalle stesse condizioni di pessime abitudini alimentari (Pet Food) e all'abuso sempre maggiore di farmaci estremamente tossici.
Purtroppo ormai anche questa malattia sta diventando sempre più frequente !

Sintomi
Nausea, vomito, ma soprattutto dolore viscerale la Pancreatite nel Cane, si manifesta con valori di lipasi e amilasi decisamente alti. Inappetenza, nausea talvolta vomito ripetuto, dolore e mancanza di vitalità nel gatto.
Attraverso l'esame ecografico addominale si possono rilevare eventuali infiammazioni edematose al lobi del Pancreas.

Prevenzione
La prevenzione maggiore per evitare la Pancreatite nel nel Cane ed anche nel Gatto, è una sana e corretta alimentazione assolutamente naturale e fresca, riducendo al minimo necessario l'uso di farmaci che, quando si può, vanno sostituiti con medicine naturali e integratori.

Sull'argomento si possono seguire i consigli del dottor Alessandro Prota:
"Gli enzimi catalizzano e regolano tutte le reazioni biochimiche all'interno dell'organismo. Esiste una stretta relazione tra ENZIMI DIGESTIVI e gli altri enzimi antiossidanti e sistemici. Per comprendere questa relazione, che dimostra come una cattiva digestione sì rifletta poi sullo stato generale di salute dell'animale, occorre comprendere il concetto di pre-digestione degli alimenti da parte degli stessi enzimi in essi naturalmente contenuti. E' noto come i cibi crudi e fermentati siano naturalmente ricchi degli specifici enzimi necessari alla loro digestione; i cereali germogliati contengono elevate quantità di Amilasi e Glicoamilasi; e la stessa carne cruda è ricca di Proteasi. Purtroppo, per un CANE MODERNO, è molto difficile mantenere una dieta ricca di alimenti crudi e vitali, ma ci si affida alle industrie chimiche del riciclaggio, ripulitura e conservazione.
Gli alimenti stracotti o devitalizzati di cui i nostri animali si nutrono, non svolgono più quel processo di "auto digestione", e ciò significa maggior stress ed un superlavoro per il PANCREAS, che a volte prima e avolte poi.. diventa ipertrofico.
Pancreatite nel Cane
Di fatto, nel corso del tempo la produzione enzimatica generale del PANCREAS, così come tutto il sistema endocrino, viene sottoposta a un lavoro abnorme che non gli compete, fino ad arrivare a un vero e proprio esaurimento energetico, ormonale e metabolico. Specie nei Gatti, anche giovani, sono purtroppo sempre più frequenti gli episodi di Pancreatite. Infatti il Gatto non assimila cereali carboidrati per una sua peculiare carenza di enzimi deputati alla digestione degli stessi.
Gran parte del Pet Food sul mercato (dichiarato e non), arriva anche ad una concentrazione di cereali e mais inaccettabile, carico di conservanti e ogni genere di additivo chimico.
Ciò provoca uno stress al PANCREAS che non riesce ad sintetizzare enzimi sufficienti alla digestione dei carboidrati.

Un eccesso di carboidrati non digeriti fermenta, causando: grave alterazione della flora batterica, stress del sistema immunitario, allergie ed intolleranze... tutto questo apre la porta oltre che alla Pancreatite nel Cane, anche ad infezioni virali e neoplasie.

Ecco perché, oltre ad una alimentazione naturale, spesso è utile una buona integrazione di ENZIMI DIGESTIVI NATURALI, ed efficaci, come gli enzimi fungali da maltodestrine fermentate, che non solo può condurre ad una rapida eliminazione dei problemi di digestione ed assimilazione, ma può contribuire a rigenerare l'intero sistema metabolico ed energetico dell'animale.
Pancreatite nel Cane
Purtroppo la cottura, la raffinazione, i trattamenti chimici, fanno sì che che il prevalentemente di cibo devitalizzato non svolge più quel processo di autodigestione, quindi il PANCREAS deve lavorare di più per secernere gli enzimi digestivi e nel tempo può andare incontro ad esaurimento.
Difatti i problemi digestivi aumentano progressivamente con l'età. L'integrazione di enzimi digestivi può migliorare digestione e assimilazione dei nutrienti. Per la Pancreatite del Cane, si usano solitamente, enzimi digestivi di derivazione animale ma l'acidità del succo gastrico li distrugge e pochi di essi, raggiungono l'intestino per cui è consigliabile ricorrere agli Enzimi Fungali. L'integrazione di enzimi digestivi da maltodestrine fermentate, oltre ad avere effetti benefici diretti sulla digestione, ha potenti effetti indiretti sulla funzionalità immunitaria, andando a spezzare quel circolo vizioso per cui la carenza di enzimi nei cibi ingenti crea un notevole stress al PANCREAS, e dunque una riduzione della sua capacità immunitaria."
Alessandro Prota
Veterinario Olistico

Pancreatite nel Cane

Vieni a trovarci su FacebookSeguici su twitter


 

Il Forum di GattoCiCova

 


 

 


 

 

 


 

Cani & Gatti Alimentazione e Benessere

 

"Siamo ciò che mangiamo"
Dal momento in cui con amore accogliamo in casa un animale,
dobbiamo provvedere noi ad alimentarlo, poiché non può procurarsi il cibo da solo !! Cosa fare per rispettare le sue tendenze naturali ? ...



N O M GATTI & CANI

 

N O M I   GATTI & CANI N O M I   GATTI & CANI


 

Ciotole Pericolose

 

 

Tutti i testi degli articoli e la veste grafica sono proprietà esclusiva di GattoCiCova - E´ vietata la copia intera e/o parziale dei contenuti senza espressa autorizzazione
Gli argomenti trattati in questo sito non sostituiscono la visita e il parere medico - copyright GattoCiCova tutti i diritti riservati