Natrum Phosphoricum
(Fosfato di Sodio)
Il Natrum Phosphoricum è molto utile nel Cane e nel Gatto in caso di: acidosi metabolica, anemia, diarrea acida, calcoli urinari e calcoli biliari ed altre patologie.
Natrum Phosphoricum
Natrum Phosphoricum

Secondo le parole di Schüssler, qualsiasi eccesso di acidi nell'organismo consuma Fosfato di Sodio. Questo Sale Tissutale, infatti concorre in maniera sostanziale all'eliminazione degli acidi organici. In particolare l'acido lattico, formatosi dalla glicolisi anaerobica in corso di attività muscolare, come anche l'acido urico, vengono eliminati grazie all'azione di questo minerale.
Tale eliminazione però, oltre che a non avvenire correttamente in caso di una sua carenza, può essere inefficace anche a causa di un'alimentazione, eccessivamente acidificante.
In particolare, saccarosio, caffè, alcolici e proteine animali, producono, tramite il loro metabolismo, grandi quantità di acidi e rappresentano un'indicazione, se consumati in maniera prevalente, all'assunzione di questo sale. I sintomi dell'eccessiva acidità, si possono manifestare a carico di qualsiasi tessuto del corpo, poiché il principale bersaglio di questo squilibrio, sono le membrane cellulari.
Vista però la funzione basilare svolta dall'alimentazione nell'equilibrio acido-base nell'organismo, il primo apparato nel quale ricordare i segni di una carenza di Fosfato di Sodio, è sicuramente quello gastroenterico.
A questo livello troviamo gastrite e disturbi digestivi con iperacidità, rigurgito acido e fermentazione acida con crampi, pirosi epigastrica come pure a causa della progressiva estensione dell'acidità nell'intestino, distensione addominale, flatulenza e diarrea acida con bruciore anale.
Altri importanti segni di una carenza di questo minerale, sono il sudore irritante e maleodorante, così come la formazione e il deposito di calcoli di acido urico nelle vie urinarie, in quelle biliari o nelle articolazioni.
Il Fosfato di Sodio, svolge anche una considerevole azione sul sistema nervoso. Esso può essere in effetti considerato il rimedio delle cause psichiche di malattia e porta giovamento a disagi quali, irritabilità e collera, così come a depressioni con ansia, fobie e angosce.

Natrum Phosphoricum

Tessuti ed Organi principalmente interessati
 Sangue
 Muscoli
 Sistema Nervoso
 Sale del compartimento extracellulare

Fisiologia
 Apparato Ematopoietico: Anemia 
 Apparato Gastroenterico: acidità gastrica, acidità intestinale, bruciore, bruciore anale dopo l'evacuazione, calcolosi biliare, coliche addominali, diarrea acida, diarrea durante la dentizione, diarrea estiva con disturbi gastrici, diarrea verdastra con odore aspro, distensione addominale, disturbi dell'assimilazione, elmintiasi, fermentazione acida con crampi, flatulenza, pienezza e pressione allo stomaco, sensazione di gonfiore, stipsi cronica, vomito di liquidi acidi
 Apparato Locomotore: debolezza muscolare, fibrosità, gotta, lombaggine, reumatismi, rigidità e gonfiore delle articolazioni
 Apparato Respiratorio: finite con secrezione nasale giallo-oro
 Apparato Urinario: calcoli di acido urico, calcolosi vescicale, urina ipercromica, urine acide
 Cavo Orale: micosi
 Occhio: congiuntivite con secrezione oculare giallo-oro, difetti di accomodazione, fotofobia, vista annebbiata, vista confusa
 Orecchio: sensazione di ostruzione auricolare fino alla sordità
 Sistema nervoso: abulia, angoscia, ansia, depressione, esaurimento cerebrale, insonnia causata da indigestione, irritabilità, manifestazioni isteriformi, paura, vertigine camminando.

Grazia Foti
Naturopata

Natrum Phosphoricum