Natrum Muriaticum
Natrum Muriaticum nel Cane e nel Gatto come regolatore dei liquidi corporei. Efficace nell' ipocloridia gastrica, mucose disidratate, rinite catarrale, stipsi o diarrea e in molte altre patologie che necessitano del trattamento.
Natrum Muriaticum
Natrum Muriaticum

Il Cloruro di Sodio è un Sale Tissutale di cui Schuessler dice che regola il metabolismo dei liquidi nel corpo e che, tenendo presente che l'organismo è composto gran parte da acqua, è facile comprendere l'importanza di questo minerale.
Una sua carenza si manifesta principalmente con la comparsa di segni di disidratazione, ma a livello delle mucose la secchezza può essere accompagnata da una secrezione reattiva, di aspetto trasparente simile all'acqua, volta a proteggerne la superficie.
Così le riniti allergiche con rinorrea abbondante e acquosa, le congiuntiviti con notevole lacrimazione, la dentizione dei lattanti con intensa salivazione, ed ogni altra manifestazione accompagnata da una secrezione trasparente e copiosa, necessitano dell'assunzione di questo sale.
Allo stesso modo però, è necessario somministrare questo minerale, ogni volta che le mucose si presentano secche e disidratate, come all'inizio di un processo influenzale, o ad esempio in meno pausa, in caso di secchezza della mucosa vaginale.
In caso di ustioni, la sua capacità di regolare l'equilibrio idrico, facilita l'assimilazione di acqua da parte del tessuto leso.
A livello della mucosa del cavo orale e di quella nasale, l'insufficiente umidificazione, può portare alla perdita del gusto e dell'olfatto.
La rilevante presenza di cloruro di sodio nelle Cartilagini, lo rende efficace nei disturbi articolari, in particolare quando questi si presentano con scricchiolii durante il movimento.
L' Apparato Gastroenterico necessita di Cloruro di Sodio per un funzionamento equilibrato ed armonico. In primo luogo una sua carenza si esplica a livello dell'alvo in caso di disidratazione, oppure diarroico con feci acquose, in caso di secrezione reattiva.
La più importante manifestazione a questo livello però , è quella digestiva, in quanto lo stomaco consuma Cloruro di Sodio, per produrre acido cloridrico .Una sua insufficiente presenza nelle cellule deputate a tale funzione, darà adito a disturbi digestivi con ipocloridria.

Natrum Muriaticum nel Cane e nel Gatto

Tessuti ed Organi principalmente interessati
 Sangue
 Stomaco
 Cartilagini e Tessuto Osseo
 Mucose
 Reni
 Sale del compartimento extracellulare

Natrum Muriaticum nel Cane e nel Gatto

Fisiologia
 Apparato Cardiovascolare: debolezza cardiaca, palpitazioni
 Apparato Emopoietico: anemia, disordini dell'equilibrio osmotico del sangue
 Apparato Gastroenterico: Acidità di stomaco dovuta a fermentazione gastrica per digestione lenta, Defecazione difficile, Desiderio di sale e di cibi salati, digestione lenta soprattutto per i cibi ricchi di calcio, fecalomi, infiammazione dell' ano, ipocloridria gastrica, salivazione eccessiva, secchezza delle mucose digestive, sete intensa, stipsi con feci caprine, vomito liquido e acquoso
 Apparato Locomotore: articolazioni scricchiolanti, assottigliamento delle cartilagini, deposito di tossine a livello articolare
 Apparato Respiratorio: asma, dispnea, faringodinia, mucose respiratorie secche con secrezione reattiva, naso secco e dolorante, perdita del gusto e dell'olfatto, rinite allergica, rinite di secrezione di muco acquoso e irritante, starnuti , tosse secca
 Apparato Urinario: oliguria
 Cute: allopecia, cute grassa, cute malsana, eczemi secchi , crostosi einfiammati, forfora, herpes simplex, herpes zoster vescicole a contenuto acquoso trasparente, polipi cutanei, secchezza cutanea, tendenza all'orticaria, traspirazione abbondante al minimo sforzo , ustioni, varicella , verruche
 Denti e Cavo Orale: bocca e gola secche, ipersalivazione, labbra secche e fissurate, mal di denti con abbondante salivazione, secchezza del cavo orale
 Endocrino: insufficienza surrenalica
 Occhio: lacrimazione abbondante.

Grazia Foti
Naturopata


www.gattocicovablog.it

Natrum Muriaticum nel Cane e nel Gatto