Inositolo
L'inositolo (vitamina B7) è una sostanza essenziale per l'organismo umano e animale, che è in grado di produrselo in autonomia affiancandolo a quello di origine alimentare.
Inositolo

E' una delle vitamine del complesso B, con le quali agisce biologicamente in sinergia soprattutto con : acido folico, colina, biotina, acido pantotenico, vitamina B6.
Chimicamente si tratta di uno zucchero molto semplice che stimola e attiva i mitocondri (piccoli organi cellulari i “polmoni” della cellula) facilitando la loro respirazione e attivando tutti i processi di ripulizia della cellula o degli organi coinvolti.

L'uso dell'inositolo è quindi indispensabile per portare in equilibrio tutti gli organi e i tessuti dell'organismo con una alta concentrazione di mitocondri come 
 Fegato
 Cuore
 Cervello
 Intestino, 
 Nervi del midollo spinale 
 Liquido cerebro-spinale
 Sistema Immunitario 

L'inositolo, stimola la produzione di lecitina (fosfatidilcolina) nell'organismo. La lecitina ripulisce le pareti delle arterie da depositi lipidici , veicolati al fegato ed estromessi con la bile.
L'Inositolo impedisce che il fegato accumuli grassi ha quindi un'azione epatoprotettiva per la steatosi e si rivela utilissimo in tutte le situazioni in cui sia necessario potenziare la capacità disintossicanti epatiche.
L'Inositolo ha inoltre un azione particolarmente benefica sull'ansia e l'insonnia e aiuta negli attacchi di panico senza gli effetti collaterali dei farmaci chimici usati per questi disturbi.

Il diabete, un forte stress, un eccesso di proteine nella dieta, gli antibiotici, la costipazioneintestinale, e l'eczema sono fattori che abbassano notevolmente il livello di Inositolo nell'organismo.

L'uso dell'Inositolo è consigliato per le seguenti malattie:
 Cirrosi Epatica
 Epatomegalia
 Glaucoma
 Asma
 Ipercolesterolemia
 Ictus
 Stitichezza
 Ansia
 Insonnia
 Vertigini
 Ipertensione 
 Iperglicemia
 Patologie Cardiovascolari
 Arteriosclerosi
 Gastrite

Grazia Foti
Naturopata

Inositolo