Centaury
Centaury nel Gatto e Cane che sono troppo sottomessi che si lasciano aggredire, dominare da animali più forti mostrandosi incapaci di difendersi e di reagire.
Centaury nel Gatto e Cane
Centaury nel Gatto e Cane

Bach definisce Centaury come il Fiore adatto a "individui gentili, quieti, miti, estremamente ansiosi di servire gli altri. Chiedono troppo alle proprie energie nel loro intento. Il loro desiderio cresce al punto da rendersi più servitori che non volonterosi aiutanti"

Si può utilizzare Centaury nel Gatto e Cane che hanno un'indole troppo remissiva, decisamente sottomessa e consumano molte energie nel gratificare il loro compagno umano o altri animali della loro specie. Spicca la mancanza di capacità di imporre la loro personalità contrariamente a quanto avviene in cani e gatti dominanti.
La loro insicurezza si fonda su un'impressionante carenza affettiva che li costringe a cercare disperatamente l'accettazione degli altri sia i familiari umani che quelli Animali.

Centaury nel Gatto e Cane in cui la paura del rifiuto e della solitudine li rendono tanto sottomessi. Per cui qualsiasi animale che sia stato oggetto di prepotenze e abbia mostrato l'incapacità di ribellarsi deve essere trattato con Centaury

La loro debolezza emotiva è spesso anche fisica
Il Fiori di Bach Centaury nel Gatto e Cane è un grande apportatore di energia. In certi casi è perfino più efficace di Olive e agisce specialmente sugli Animali. Da un punto di vista fisico risulta anche essere molto utile per la debolezza conseguente a una malattia prolungata oppure per una grande fatica al minimo sforzo, l'animale manca del tutto di vitalità.
In caso di urinazione frequente oppure improvvisa in condizione di stress Centaury (Centaurium Umbellatum) ha un effetto benefico. E' anche indicato per contrastare infezioni e parassitosi ed ha un azione curativa nei disturbi della cistifellea e nelle disfunzioni epatiche.

Cristina Melotti
Naturopata

Centaury nel Gatto e Cane