Interpretare le Analisi
Anche se l'analisi del sangue è un esame veloce e indolore, per molti animali diventa un momento di stress e paura, infatti alcuni veterinari ricorrono alla sedazione per poter eseguire un prelievo.
Interpretare le Analisi del Cane e del Gatto
Interpretare le Analisi del Cane e del Gatto

Il prelievo viene solitamente effettuato dalla vena di una zampa e la quantità di sangue estratto dipende dal numero di analisi che si devono eseguire, ma in ogni caso si tratta sempre di una quantità molto piccola; in genere, viene eseguito in un ambulatorio veterinario, a stomaco vuoto, di preferenza alla mattina, per evitare che le sostanze contenute nel cibo ingerito alterino il normale equilibrio del sangue. 
E' importate precisare che se si ottengono valori diversi da quelli considerati normali, non significa necessariamente che ci sia in atto una malattia, quindi non ci si deve allarmare, la cosa piu' saggia da fare è quella di valutare i risultati delle analisi con il proprio veterinario di fiducia e insieme stabilire il da farsi.
Spesso in preda all'ansia si abusa di analisi e controlli diagnostici, così come avviene in umana.

Nel raccomandare di eseguire esami clinici, solo quando c'è effettiva necessità cerchiamo di conoscere i parametri di riferimento relativi alle indagini che si vogliono eseguire:

Emocromo
Profilo Biochimico
Esame Urine

Grazia Foti
Naturopata

Interpretare le Analisi del Cane e del Gatto